mercoledì 16 dicembre 2020

Scelta del colore sociale - Psicologia ed emozioni dei colori | Quale scegliere... e perché?



L'identità di un BRAND o "Brand Identity" rappresenta la mission che l'azienda o servizio offerto ai propri clienti..

Tanti sono i fattori d'importanza, come il posizionamento ad esempio, il fattore esclusivo rispetto alla concorrenza, tra gli altri. Oggi parliamo della scelta del colore per il logo del brand. Argomento spesso sottovalutato ma di somma importanza, ma vediamo insieme il perché.

*Lettura di circa 8min - Buona lettura!

Durante la costruzione della propria BRAND IDENTITY e tutto l'ecosistema che rappresenta la costumer journey come, logo, sito web, negozio online (e-commerce), blog e pagine social ad esempio, è fondamentale conoscere la psicologia dei colori.


"Le emozioni che ti comunica un colore non si basano sulla fisica della luce o su qualcosa di inconscio, ma si basano sulla nostra cultura.

Bisogna considerare il colore come una lingua se si vuole parlare con esso.

Ogni cultura ha la propria lingua data dal passato storico e dall’evoluzione delle abitudini locali.

All’interno di ogni lingua però, ogni parola può avere diversi significati e per capire a quali di questi quella parola fa riferimento devi capirne il Contesto.

Seguendo questo paragone quindi:

Ogni cultura avrà la sua “lingua dei colori“ e all’interno ogni “parola/colore” avrà diversi significati a seconda del contesto."

Wikipedia


I colori caldi (rosso, arancione e giallo) stimolano e sprigionano positività, e al tempo stesso possono risultare irruenti e decisi.
I colori tenui (colori freddi e tonalità pastello) come il verde e l’azzurro rassicurano ed ispirano fiducia. La scelta del colore dunque risulta subito fondamentale per un marchio.

Se prendiamo in analisi diversi brand mondiali, e li dividiamo in base al colore predominante sul loro logo, noteremo che hanno quasi sempre aspetti in comune, al di là dell'aspetto grafico (colore) .


Rosso


Il rosso è un colore considerato potente e dominante, trasmette continuamente energia ed è difficile da ignorare, in quanto attira la nostra attenzione. Questo colore è espressione di slancio, velocitàpotere e gioia, ma anche pericolo e passionesessualità e amore romantico.
Il rosso è un colore considerato potente e dominante, esprime numerose sensazioni positive, l’amore, la passione (anche la sessualità) e l’energia.
E’ il primo colore che notiamo, ed è il colore che più di tutti è capace di attirare la nostra attenzione e di provocare in noi una qualsiasi reazione emotiva;
Molto utilizzato anche e specialmente nell’ambito dell’industria alimentare perché,  stuzzica l’appetito, non a caso, è il colore predominante nel logo di brand come: Coca-Cola, Barilla ma anche di prodotti come Kinder e altri prodotti Ferrero.
È quindi uno dei colori che risultano più forti e dinamici. Ma, proprio per questo, può rivelarsi un’arma a doppio taglio.
Il rosso è infatti anche il colore del pericolo (DANGEROUS), e spesso viene accostato a situazioni poco piacevoli (sangue, debito, perdita e negativo).
Stanca gli occhi, provoca insonnia, aumenta la circolazione sanguigna: un colore da utilizzare con moderazione e consapevolezza.

Giallo



"Allegria", il giallo è il colore più Happy tra i colori della ruota dei colori: sole, gioia, ottimismo.
Ha molto in comune con il rosso, senza però rischiare gli effetti negativi: attira l’attenzione, genera energia ed esprime rassicuranti e positività. Molti studi affermano che la combinazione più facile da leggere e ricordare è proprio una scritta nera sullo sfondo giallo. Combinazione vivace e esteta.
Il giallo stimola all’azione e ad attivare la mente, gioca a favore della comunicazione e sprigiona ottimismo, crescita e positività.
Proprio per queste caratteristiche viene spesso utilizzato da aziende nel settore tecnologico come per esempio Nikon, oppure nela comunicazione come National Geographic.
Associato al sole e quindi alla fonte della vita e del calore, risulta un ottimo colore per rappresentare la felicità, la vitalità ma allo stesso momento per trasmettere energia. Difatti, viene molto spesso associato ad aziende nel settore petrolchimico: Shell, Eni, Q8, Agip e IP hanno il giallo nei loro marchi.



Arancione




Così come nella cromia, anche le sensazioni ed i risultati dell'utilizzo del colore arancione risultano in armonia con la fusione del rosso e del giallo.
L’arancione è vivacità per eccellenza, accogliente e dinamico, colore caldo, è imbattibile nell'attirare l'attenzione ed azionare la leva emotiva.
È creatività allo stato puro, energia mentale e fiducia. Dalle bevande energetiche all'Hi-Tech, dalle società di consulenza alle palestre e centri ricreativi ed è largamente usato anche nel settore dell’industria alimentare perché, così come il rosso, stimola fortemente bisogno di consumo fisico e appetito.


Blu




Statisticamente il 42% delle persone al mondo afferma che il blu (e tutte le sue sfumature) sia il loro colore preferito.
Ovviamente la conseguenza è proprio quella dell'utilizzo massiccio del blu nella creazione di loghi e in ambito grafico in generale.
Il blu infatti suscita nell’uomo una quantità incredibile di emozioni. Pensate al fermarsi a guardare un cielo blu, o un mare calmo... Per alcuni aspetti possiamo considerare l'opposto esatto del rosso, nello specifico nell'aspetto emotivo. Dove il rosso rappresenta l’impulsività il blu invece esalta la riflessività e il pensiero ponderato. Fiducia e calma, riduce lo stress e predispone ad un atteggiamento di lealtà e positività. L'aspetto della tranquillità e della spensieratezza rende un arma incredibile per aziende che puntano sull’interazione come ad esempio Facebook, Skype, Twitter, Linkedin e Vimeo.
Sicurezza, fiducia e affidabilità, queste caratteristiche rendono il blu sempre la prima scelta di loghi per istituzioni come Polizia e Carabinieri, partiti politici ma anche istituti bancari e assicurativi o di aziende in ambito finanziario. Il Blu è il nuovo ed un ottimo colore a chi offre servizi di Marketing, proprio come noi.

Tra le aziende più conosciute che ne fanno uso possiamo menzionare: Paypal, Facebook, WordPress e Intel.


Viola




Anche in questo caso l'effetto cromico si rispecchia sull'effetto psicologico, risultando la fusione perfetta del rosso (passione) e del blu (fiducia), risulta quindi un colore molto versatile, utilizzato in diversi modelli di business.

Il viola trasmette creatività, ma anche lusso e saggezza, inoltre è uno dei colori preferiti dalle donne. Un logo di colore viola trasmette immediatamente sensazioni interiori e molto spirituali. La ricchezza di questo colore è strettamente legata alla sua regalità e profondità spirituale.

È un colore elegante, utilizzato da aziende dall’alta moda all’industria dei profumi e dell’igiene personale, dalla finanza al marketing e sul web (come Yahoo!)

Rosa



Femminilità, delicatezza ma anche romanticismo. Nel suo strenght power troviamo anche il suo punto debole, l'associazione stereotipata tra il colore rosa e le donne in genere. Difatti, le statistiche danno il primo posto al blu, tra i colori preferiti dalle donne (Nuvenia per esempio), poi al secondo posto il viola (a distanza).
Però potrà essere validissimo per grafica e prodotti dedicati alla prima infanzia o al settore dei giochi per bambine. 

Verde




Rilassatezza e tranquillità, così come il BLU trasmette fiducia e rassicura. È per definizione ecologico e tutto quello che è natura, bio, ecofriendly, che è appunto “green”.
Oltreché, il colore della natura è sicuramente il colore della vita quindi adatto a trasmettere vivacità in modo tranquillo e rilassato.
Verdi i loghi anche in ambito tecnologico, infatti viene spesso utilizzato, vedi Android, X-Box, Whatsapp che utilizzano questo colore per trasmettere intraprendenza.

A seconda delle tonalità trasmette diverse sensazioni come il verde scuro, o anche un verde oliva, così come il blu, trasmette un profondo senso di sicurezza e fiducia. Infatti usato anche da istituti bancari o assicurativi e, in alcune nazioni (Germania ad esempio), anche come colore delle forze di Polizia.

Non dimentichiamo anche, che il verde è il colore del benessere economico e del denaro.


Marrone




Calore e conforto, spesso associato alla natura.
Chiaro nelle tonalità tendenti al beige, sensazioni di comfort, molto indicato per illuminare una grafica (sfumatura).
Scuro è più rude e solido, come il legno e la terra. Perfetto per il rustico e tutta l'industria legata al legno, al caffè e alla cioccolata (per ovvi motivi).

Risulta comunque un colore estremamente elegante, nello specifico se abbinato ad un colore speciale come l'oro: esempi facili da trovare in progetti GLAMOUR e nel lusso. Da usare con cura, perché la sensazione di sporcizia e trascuratezza è dietro l'angolo. Colore molto maschile ma che viene spesso utilizzato per un target femminile di target medio alto/alto con età avanzata.


Grigio




Neutro, solidità e durevolezza, tutte caratteristiche associate al metallo.
Sfumature e textures adatte a tutto il settore informatico e tecnologico come ad esempio la Apple, o Wikipedia.

Formale esprime solennità. Elegante come bianco e nero, ma più elegante, è il colore giusto per manifestare compostezza e serenità senza arroganza.

Nell'industria automobilistica: Nissan (non più), Peugeot, Audi, Toyota (non più), Opel e numerosi altri brand, anche nell'ambito del fashion e tutte i brand/prodotti che vogliono trasmettere le caratteristiche elencate in precedenza senza arroganza, ma in modo raffinato ed elegante.
Uno dei colori più amati dall'utilizzo, dunque tra i più utilizzati, è spesso odiato dalle persone, quindi va usato a seconda del target di riferimento.

Bianco


Innocenza, purezza e castità. Impersonale ma capace di trasmettere estrema eleganza.
Concept di pulizia, e per dare un taglio essenziale e sofisticato ad un progetto grafico.
Minimal e pure, con aspetto elegante tendente all'infinito.

Mai sottovalutare la presenza del suo spazio in una grafica dove lui non è al centro dell'attenzione, gli spazi bianchi.

In Italia, viene culturalmente associato spesso al mondo religioso, ai matrimoni;
Un must nel background di molti siti fotografici, per la valorizzazione delle immagini sullo sfondo bianco.


Nero


Come il bianco, può essere abbinato a qualsiasi colore, specialmente a quelli con sfumature chiare e tinte forti. Abbinamento per eccellenza con il bianco, eleganza e purezza delle forme.

Colore rischioso: solitamente abbinato al lutto e alla morte, è il colore dell’oscurità, del male e della notte.
Nonostante questo, rimane pur sempre il colore dell’eleganza e quindi può essere molto adatto abbinato a colori neutri o speciali (oro, argento) per prodotti e brand legati al fashion, profumi, arte e design.

Adesso che conosci bene l'importanza dei colori e la loro natura psicologia, puoi scegliere qualsiasi colore per il tuo bracciale, a patto che sia in target con l'iniziativa.

Usa questo link se non sei in possesso di una pallette Pantone®.
 

Alla prossima!


Fonti:
- Google immagini
- Wikipedia
- NautilusItaliaSRL

Nessun commento:

Posta un commento

9 Vantaggi dei "gadgets" pubblicitari: regalare per fidelizzare (con esempi)

In questo articolo parliamo dei vantaggi della produzione di gadgets personalizzati da offrire ai propri clienti, fornitori e/o collaborator...